cassatona

Come i circhi ambulanti, lo street food made in Sicilia è ormai una vera e propria carovana, se non di animali, acrobati e pagliacci quantomeno di delizie, pronta a fare tappa nei più disparati luoghi dell’Isola. Questa volta, e in grande stile, divenire regina del “cibo da strada” tocca alla bella Sciacca, la cui storica piazza Scandaliato diverrà palcoscenico ideale per l’evento: in programma dall’8 al 12 agosto, la IV^ edizione dello Street Food Fest prevede un’area degustazioni con 400 posti a sedere, due bar, 4 casse e la postazione Radio Street Food del media partener Radio Itaca.

Ma le sorprese non finiscono qui, anzi, ad aprire la manifestazione, domani, a partire dalle ore 19, sarà la preparazione del dolce siciliano per eccellenza: una cassata…maxi, è infatti il regalo che i pluridecorati pasticceri della FIP (Federazione Italiana Pasticceri), Franco e Calogero La Bella (che annoverano la presenza all’Expo 2015 per la realizzazione di opere in cioccolato e, nel 2017, la conquista del premio Condorelli proprio per la loro Cassata Siciliana), faranno ai saccensi e ai tanti visitatori:  con il peso di 250 kg, l’utilizzo di 400 uova, oltre 10 kg di farina, 120 kg di ricotta zuccherata, 7 kg di pasta di mandorle verde e 30 kg di frutta candita per le classiche decorazioni, la monumentale cassata sarà in assoluto tra le più grandi realizzate fin’oggi dalla pasticceria La Bella.

Gli spettacoli proseguiranno con il circo contemporaneo e performances di teatro di strada che animeranno la piazza e le vie adiacenti e con la musica dell‘Orchestra italiana O’ Sarracino – orchestra siciliana che sposa il progetto musicale di Renzo Arbore.

Facebooktwitterredditpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *