pioggia

A volte, se piove… sull’asciutto, può esser molto preoccupante. Il nuovo detto è stato sfornato proprio qualche giorno fa, quando il nubifragio delle ultime sere a Palermo non ha risparmiato neppure l’aeroporto “Falcone Borsellino”.

L’acqua si è infiltrata attraverso il soffitto della nuova sala arrivi: alcuni dipendenti hanno piazzato dei cestini proprio sotto i pannelli da dove filtrava l’acqua per raccogliere le gocce. La Gesap, che gestisce l’aerostazione, ha poi sollecitato la ditta che ha eseguito i lavori per risolvere il problema.

Ciò che preoccupa, tuttavia, oltre al fatto che in passato c’erano state altre infiltrazioni, è che la nuova sala arrivi è stata inaugurata due anni fa. Qualcosa non quadra, o la solita “routine”?

Facebooktwitterredditpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *