Connect with us

Elettronica

Migliori Tablet nel 2020

Dante Alighieri

Published

on

We are supported by readers. When you purchase through links on our site, we may earn an affiliate commission.

Se stai cercando il miglior tablet che puoi acquistare in questo momento, sei nel posto giusto. Abbiamo testato, esaminato, quindi elencato i 10 migliori tablet che puoi acquistare nel 2020, per aiutarti a decidere sulla tua prossima lista di scelta.

Dai migliori tablet ai migliori tablet Android, e sui migliori iPad, questa guida ti copre, offrendo una suite di superbe liste che faranno altro che deludere. Ci sono molte scelte premium, per chi desidera potenza e funzionalità di alto livello, oltre a una selezione di tablet super convenienti che fanno le basi in modo brillante.

Scegliere il miglior tablet è un lavoro complicato in quanto una buona lavagna funge da potente sostituto del laptop per lavoro, intrattenimento e comunicazione, il tutto rimanendo facile da portare in giro.

Abbiamo anche incluso alcuni preziosi consigli per l’acquisto, che puoi trovare sotto i nostri migliori consigli sui tablet. Questi sono consigli e cose a cui prestare attenzione quando si seleziona la lavagna successiva, comprese informazioni su dimensioni e sistemi operativi.

1. Apple iPad Air

 

Viene in argento e oro, entrambi con un frontale bianco, o Space Grey, che ha una faccia nera. Esistono anche modelli con funzionalità 4G integrata, nelle stesse capacità, rispettivamente per £ 599 e £ 749. Gli iPad hanno la tecnologia eSIM di Apple, quindi puoi semplicemente acquistarne uno 4G e scegliere un piano dati direttamente sul dispositivo stesso ogni volta che ne hai bisogno, ma ci sono anche opzioni per acquistare un iPad Air da un operatore con un piano mensile per meno soldi in anticipo.

Include la tecnologia TrueTone di Apple, il che significa che regola la temperatura del colore dello schermo in modo che corrisponda all’illuminazione ambientale della stanza in cui ti trovi – se sei in luci gialle per interni, i bianchi sullo schermo dell’iPad assumeranno una tonalità giallastra corrispondente, proprio come un foglio di carta bianco sarebbe nella stessa stanza. In effetti, rispetto alla carta per vedere come funziona TrueTone, e si abbina praticamente perfettamente. È davvero impressionante.

Questa dimensione dell’iPad è una delle nostre macchine preferite in assoluto per il lavoro mobile, in particolare con la Smart Keyboard di Apple, che è molto meglio della tastiera dell’iPad Pro attuale, perché ha un tessuto interno per pulire lo schermo e può essere utilizzata anche in un film modalità di visualizzazione con un ingombro ridotto.

A tutti gli effetti, è praticamente impeccabile. Sì, l’iPad Pro è tecnicamente migliore: a parità di condizioni, potenza extra, design e schermo più freddi, altoparlanti migliori e Apple Pencil di gran lunga superiore significano che è il tablet migliore.

2. Apple iPad Pro 12.9

 

 

L’iPad Pro 2020 di Apple è un aggiornamento modesto ma il supporto del trackpad giustifica il prezzo elevato e lo rende il miglior tablet di sempre.

L’iPad Pro 2020 risponde alla nostra richiesta di lunga data aggiungendo seriamente il supporto per mouse e trackpad. La funzionalità iOS 13.2 è progettata in modo intelligente per superare gli ostacoli legati all’aggiunta della navigazione del cursore a un sistema operativo progettato attorno al tocco.

Apple non ha apportato modifiche sostanziali al design del nuovo iPad Pro. Disponibile in grigio siderale e argento, l’ardesia in alluminio sembra identica al suo predecessore a parte il modulo della fotocamera posteriore, che presenta doppi obiettivi e uno scanner lidar in una custodia quadrata (proprio come l’iPhone 11). Sempre sul retro è presente un grande logo Apple e bande di antenne colorate.

Apple ottiene credito per il suo armonioso ecosistema di prodotti, ma coloro che possiedono l’ultimo iPhone 11 e iPad Pro sono costretti a utilizzare due tipi di caricabatterie. Se dipendesse da me, il prossimo iPhone si prenderebbe dopo l’iPad Pro abbandonando il connettore Lightning una volta per tutte.

Sono sorpreso dagli altoparlanti quad sull’iPad Pro. Suonano molto meglio della maggior parte degli altoparlanti per laptop che ho testato, anche quelli su sistemi molto più grandi. Il nuovo singolo “Attenzione” dei Killers ha riempito il mio appartamento di un suono dinamico e pulsante. Ho battuto il piede sui tamburi pesanti e ho sentito i dettagli più raffinati nella voce nitida e impetuosa di Brandon Flower.

Più specificamente, lidar aiuterà gli sviluppatori di AR a creare app più coinvolgenti offrendo loro strumenti più veloci e precisi. Sono rimasto impressionato dalla velocità e dalla precisione dell’app Measure preinstallata. Misurare il mio Pixel 4Xl è stato più facile di quanto mi aspettassi. Un contorno rettangolare apparve attorno al mio telefono con misure, in pollici, per ciascuno dei suoi lati.

3. Apple iPad 10.2

 

 

Lo schermo da 10,2 pollici su questo nuovo iPad è 0,5 pollici più grande del modello che sostituisce, il che non sembra molto, ma fa un buon livello di differenza, soprattutto se si eseguono app affiancate. Impedisce a ciascuna app di sentirsi un po ‘piccola rispetto al modello precedente da 9,7 pollici e le fa sentire più come due finestre utilizzabili.

L’iPad Air ha uno schermo da 10,5 pollici, che ti dà di nuovo un po ‘più spazio, ma non fa la differenza tanto quanto il passaggio da 9,7 a 10,2.

Il display è 2160×1620 ed ha esattamente la stessa densità di pixel dell’iPad Air, quindi non è meno nitido. Ci sono un sacco di dettagli, anche se non sono così nitidi come gli schermi del telefono – ma non si tende a tenerlo così vicino, quindi sembra comunque altrettanto buono, davvero.

Il display è luminoso, colorato e davvero accattivante. L’attenzione di Apple ai dettagli è qui, con una grande calibrazione del display per colori davvero naturali.

È un tablet davvero eccezionale: non ci sono evidenti compromessi sulle prestazioni, ha una dimensione dello schermo generosa, la durata della batteria è buona ed è facile da espandere con una cover per tastiera o Apple Pencil.

Tuttavia, ti consigliamo vivamente di considerare sia iPad mini che iPad Air come alternative, se puoi spendere soldi extra. La differenza di dimensioni dell’iPad mini lo rende meno un’opzione slam-dunk, ma la sua vicinanza al prezzo significa per molte persone, potrebbe essere un affare dolce.

L’iPad Air, tuttavia, ha uno schermo leggermente più grande che è notevolmente più bello, un corpo più sottile, un peso leggermente più leggero, una fotocamera migliore e un processore più veloce garantito per il futuro, oltre a spazio di archiviazione aggiuntivo. Per £ 130 in più, questo è un set davvero solido di aggiornamenti.

4. Samsung Galaxy Tab S6

 

 

Il Tab S6 è abbastanza piccolo da stare in alcune delle mie borse più piccole ed è leggero. Mentre le cornici sono sottili intorno allo schermo da 10,5 pollici, c’è ancora abbastanza spazio per tenere il tablet senza interferire con il display touch. Detto questo, ci sono stati momenti in cui desideravo uno schermo più grande, specialmente quando il multitasking in modalità DeX.

Il Tab S6 è disponibile in Mountain Grey, Cloud Blue o Rose Blush, ma difficilmente noterai i colori se schiaffi sulla custodia per tastiera Samsung Cover per libri. Non viene incluso, ma è un’aggiunta degna di nota nonostante il suo forte prezzo di $ 179.

Ho lavorato con questo 2-in-1 seduto in grembo all’aeroporto, al parco e su un aereo. Non è mai stato imbarazzante su instabile. È anche semplicissimo regolare il cavalletto sul retro, cosa che l’iPad Pro di Apple e la Smart Keyboard non possono pretendere.

I singoli tasti della tastiera sono profondi ma potrebbero essere leggermente più grandi. Inoltre non sono retroilluminati e ho trovato difficile digitarlo in modo affidabile al buio. Tuttavia, è un’esperienza più piacevole della Smart Keyboard di Apple, in cui i tasti sono così sottili che a malapena riesci a sentirli muoversi.

Le stranezze secondarie riducono l’esperienza desktop complessiva. Toccando il pulsante di ricerca sulla tastiera si apre il cassetto delle app, ma è necessario digitare una lettera due volte per poter iniziare a cercare un’app. Strano. Anche la tabulazione rapida per passare a un’app precedente non è fluida. Il trucco è tenere premuto alt e toccare lentamente la scheda, il che risulta ingombrante.

5. iPad Pro 11

 

 

Ho faticato a scrivere su questo nuovo iPad. Non è perché non è un buon iPad. Tecnologicamente, è il miglior iPad che puoi acquistare. È un iPad Pro, uno con un display brillante, un chip superveloce e fotocamere migliorate dall’ultimo iPad. Il nuovo iPad ha persino uno scanner lidar, tecnologia di telerilevamento che viene generalmente utilizzata in aereo, cartografia e auto a guida autonoma. Ora, per il bene delle app AR che Apple cerca seriamente di spingere, lidar è in un tablet.

Il nuovo iPad Pro è disponibile in due dimensioni: ce n’è uno con un display diagonale da 11 pollici e un altro con un display diagonale da 12,9 pollici.

Prima di questo periodo di recensione, avevo usato un iPad Pro da 11 pollici dal 2018 e lo adoro. L’unità di recensione da 12,9 pollici che ho ora si sente enorme in confronto, ma anche notevolmente leggera dato le sue dimensioni più grandi. Dal punto di vista materico, ha lo stesso aspetto e l’aspetto: il nuovo tablet ha una custodia in alluminio e il suo luminoso display a “retina liquida” ha la stessa risoluzione, densità di pixel, frequenza di aggiornamento e funzione di spostamento del tono del modello precedente di iPad Pro. I pulsanti sono tutti nello stesso posto e ha la stessa fotocamera FaceID di prima. Come prima, in qualche modo copro sempre questa fotocamera quando tengo in mano l’iPad.

Ciò che Apple offre con questo nuovo iPad Pro è la promessa non detta che la tecnologia avanza, che continuerà a migliorare. Questo è un modo per interpretarlo. L’altro modo di vederlo è che Apple sta vendendo un iPad molto impressionante e molto costoso in un momento in cui una sorta di riavvio è stato affidato all’umanità, quando ciò che diamo priorità alle nostre vite ha dovuto concentrarsi maggiormente. In tal caso, state tranquilli: è solo un iPad.

6. Apple iPad mini

 

 

L’iPad mini è l’iPad più acquistabile di Apple ed è ingannevolmente potente per le sue dimensioni ridotte. Ha un luminoso display da 7,9 pollici che funziona con la Apple Pencil e un chipset che fuma la concorrenza dei piccoli tablet. Il suo prezzo è ugualmente ingannevole, che costa di più rispetto al più grande iPad 9.7. Per il suo prezzo richiesto, ci sarebbe piaciuto vedere un ‘iPad Pro mini’ e il supporto Apple Pencil Gen 2, ma è difficile non amare questa piccola scheda affascinante.

Non commettere errori, l’iPad mini è l’iPad mini 5 che stavi aspettando da Apple, ed è tutto ciò che volevi, purché non volessi un aggiornamento drammatico.

Sotto il display luminoso, tuttavia, Apple ha modificato l’iPad mini 2019 per funzionare con la Apple Pencil di prima generazione. È così facile raccogliere rapidamente questo tablet, aprire la Smart Cover e scarabocchiare all’istante alcune note. È portatile e spensierato da usare e poi semplicemente gettare in una borsa.

Il suo design pesante e la mancanza del supporto Apple Pencil di seconda generazione significano che non è la versione ridotta dell’iPad Pro che speravamo nel 2019. Invece, è un aggiornamento minore, ma atteso che porta l’affascinante iPad mini in un moderno volte.

Ha un luminoso display Retina completamente laminato, come l’iPad mini 4. Da una spiegazione tecnica, significa che il vetro protettivo è sottile come un wafer e il digitalizzatore dello schermo è premuto contro di esso, a differenza del vetro più spesso e del conseguente spazio visto nella schermata dell’iPad 9.7. E da un punto di vista pratico, significa che disegnare con la Apple Pencil è più naturale, come se stessi disegnando direttamente sullo schermo.

7. Tablet Microsoft Surface Go

 

 

Surface Go è una macchina meravigliosa che ti offre un’esperienza Windows 10 eccellente in un tablet da 10 pollici. A prima vista, il Surface Go da 1,15 libbre (0,52 kg) sembra semplicemente essere il Surface Pro ridotto di 2,3 pollici sulla diagonale, e questo è in gran parte vero – cavalletto eccellente e tutto il resto. Tuttavia, Microsoft ha chiaramente dedicato alcuni sforzi di progettazione a questa versione, aprendola a un pubblico più ampio, in particolare agli studenti.

Il primo grande suggerimento per il pubblico di Surface Go è l’arrotondamento piuttosto prominente dei bordi e degli angoli che Microsoft ha applicato al dispositivo. Sono finiti i bordi netti e angolati di Surface Pro al posto dei bordi più arrotondati e più morbidi che aiutano a dare a questa versione di Surface la sua identità distinta.

Come la maggior parte dei tablet, le cornici intorno allo schermo sono piuttosto grandi, ma ciò consente agli utenti di afferrare il dispositivo da qualsiasi lato senza innescare accidentalmente nulla sullo schermo. Inoltre, consente al Type Cover di collegarsi alla cornice inferiore tramite magnete per un migliore angolo di digitazione.

Per quanto riguarda le cornici relativamente spesse, gli altoparlanti di Surface Go risiedono al loro interno su entrambi i lati dello schermo. Per driver così piccoli, questi altoparlanti suonano sorprendentemente potenti, profondi e sfumati nella quantità di separazione dei canali che possono offrire. Questo rende Surface Go altrettanto valido di un tablet multimediale quanto un dispositivo a bassa produttività.

8. Samsung Galaxy Tab S5e

 

 

I due tablet Samsung hanno all’incirca le stesse dimensioni ed entrambi hanno deliziosi gusci in alluminio. Ciò significa che l’S5e è super sottile, abbastanza leggero e ha uno schermo più sottile di quelli di un iPad 10.2.

Il Samsung Galaxy Tab S5e si distingue come un tablet per i video. Ha un formato widescreen 16:10, che si abbina ai modelli iPad Pro e, come la maggior parte dei tablet Samsung di fascia media, offre una tecnologia di grande schermo.

Questo non è l’OLED più elegante in circolazione. Ha la frequenza di aggiornamento standard di 60Hz e il modo in cui il pannello non appare nero in un angolo ti dice che non ha l’architettura più avanzata in circolazione. Non può nemmeno usare lo stilo S-Pen del Galaxy Tab S6. È un peccato, perché disegnare su quel tablet di fascia alta è molto divertente.

Trae vantaggio dall’elaborazione del software Samsung, che fa un buon lavoro nel migliorare la gamma dinamica per rendere l’esposizione dell’immagine più coerente. Anche gli scatti effettuati con l’illuminazione interna sembrano OK. Ma non ottieni nulla di simile alla capacità delle migliori fotocamere telefoniche al prezzo, come Google Pixel 3A.

Il Samsung Galaxy Tab S5e è simile al Tab S6 in diversi modi chiave, il che è impressionante data la differenza di prezzo. Si assomigliano e si sentono simili, hanno schermi e altoparlanti simili, che sono tutti i migliori della gamma.

9. Microsoft Surface Pro 7

 

 

L’esclusivo linguaggio di progettazione di Microsoft continua a risaltare. Computer ben fatti con linee nitide, corpi in magnesio leggermente ruvidi con angoli arrotondati e il cavalletto senza rivali della compagnia sul retro.

Surface Pro 7 viene fornito con i processori Intel i3, i5 o i7 di decima generazione di Intel. Mentre l’i3 andrà bene per un uso leggero, la maggior parte vorrà le versioni Core i5 o i7, che sono notevolmente più capaci.

La versione testata aveva un Core i7, 16 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione e funzionava come ci si aspetterebbe da un tablet PC o laptop di fascia alta. Ha gestito il calcolo generale senza alcun rallentamento, anche con 10 applicazioni aperte con molte schede in Chrome e diverse immagini di grandi dimensioni aperte e su cui si sta lavorando in Affinity Photo, confrontando favorevolmente con il MacBook Pro da 13 pollici di Apple e l’XPS 13 di Dell.

Il grande nuovo cambiamento per Surface Pro 7 è l’introduzione di USB-C, finalmente. La moderna porta standard del settore è un tuttofare e sostituisce la porta miniDisplay dei vecchi dispositivi Superfici. USB-C ti consente di caricare Surface, collegare qualsiasi numero di accessori tra cui display, unità, adattatori Ethernet e così via. Puoi anche collegarlo a un dock USB-C per alimentazione, display e accessori da un unico cavo.

10. Google Pixel Slate

 

 

Pixel Slate ha un aspetto molto pulito con nulla sul retro, tranne per il logo G di Google nell’angolo in alto a sinistra e la fotocamera posteriore in alto a destra. La struttura in metallo di Pixel Slate è robusta e, con un peso di 1,6 libbre, non sembra troppo pesante o troppo leggera. Con uno spessore di soli 7 mm, il tablet è elegante, con angoli arrotondati, lati curvi e vetro con bordi curvi che lo rendono molto comodo da impugnare.

Le prestazioni su Pixel Slate variano in base al modello. Pixel Slate è disponibile in cinque configurazioni, che variano in RAM, memoria, quale chip Intel viene utilizzato. Il modello che ho testato è basato su un processore Intel Core i5 serie y, 8 GB di RAM e un SSD da 128 GB. Questo è il secondo modello di livello più alto. Pixel Slate non offre spazio di archiviazione espandibile indipendentemente dalla configurazione.

Il modello di fascia più alta con un Core i7 offrirà indubbiamente prestazioni ancora migliori, ma non ho avuto lamentele con la versione i5. È abbastanza potente da poterlo utilizzare con sicurezza come workstation quotidiana e dispositivo di intrattenimento.

La tastiera trae la sua potenza dal tablet, quindi non devi preoccuparti di caricarlo. Il tablet e la tastiera si collegano tramite i punti di connessione in rame e i magneti li tengono saldamente in posizione. È facile collegarli e, una volta collegati, puoi iniziare subito a digitare. Non è richiesta alcuna associazione Bluetooth o altri problemi.

Pixel Slate è dotato di fotocamere da 8 MP sia nella parte anteriore che in quella posteriore. Come con la maggior parte delle fotocamere tablet, puoi scattare foto con essa, ma non aspettarti che superi le prestazioni dello smartphone in tasca.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending